LE REPUBBLICHE MARINARE

LA NASCITA E LO SVILUPPO DELLE CITTA' MARINARE

Cosa si intende per città marinare?

Per città marinare si intendono alcune città situate sulle coste europee che intrapresero, intorno all'anno mille, degli intensi traffici marittimi.

Dove erano situate, principalmente, queste città?

Queste città erano situate lungo le coste di tutta l'Europa, ma in particolare lungo quelle italiane dove esse si affermarono per prime.

Perché le città marinare si affermarono in Italia prima che altrove?

Le città marinare si affermarono in Italia prima che altrove perché queste città risentirono, meno delle altre, le conseguenze negative delle invasioni barbariche.

I barbari non erano popolazioni dedite alla navigazione e per questo preferivano le terre lontane dal mare.

D'altra parte l'Impero Romano d'Oriente, avendo degli intensi traffici con i porti italiani, aveva tutto l'interese a proteggerli dai barbari con la propria flotta.

Di conseguenza, mentre l'interno del paese, visse un periodo di decadenza e di povertà in seguito all'arrivo dei barbari, le città sulla costa conservarono una certa prosperità ed una discreta indipendenza.

Quali furono le principali città marinare italiane?

In Italia vi furono diverse città marinare. Le più importanti furono:


Perché queste città furono chiamate anche Repubbliche marinare?

Queste città, pur essendo controllate da grandi Stati, divennero talmente ricche da riuscire ad essere autonome e creare dei domini politici in terre lontane.

Una volta divenute indipendenti si trasformarono in Repubbliche autonome giudate da mercanti.

Come si svolgevano le attività commerciali delle Repubbliche marinare italiane?

Le navi delle Repubbliche marinare raggiungevano centri anche molto lontani dove venivano acquistate stoffe pregiate, spezie, metalli, legname, cuoio, sale, schavi.

Con le stive cariche tornavano in Europa dove, i prodotti acquistati, venivano trasportati mediante carri o a dorso di muli nelle città interne fino a raggiungere anche quelle del Nord Europa.

Per quale ragione, ad un certo punto, le città marinare iniziarono a scontrasi tra loro?

Le città marinare divennero molto ricche e potenti grazie ai loro traffici.

Questo fece sorgere delle grosse rivalità tra di loro fino ad arrivare a duri scontri.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter