LE CONQUISTE DI CARLO MAGNO

LA POLITICA ESPANSIONISTICA DI CARLO MAGNO E LE CONQUSTE IN ITALIA

Qual era la situazione dell'Italia dopo l'investitura di Pipino il Breve e il suo intervento a favore del papa per contrastare i Longobardi?

In Italia, dopo l'investitura di Pipino il Breve e il suo intervento a favore del papa per contrastare i Longobardi, questi ultimi si erano sottomessi alla supremazia dei Franchi.

Cosa favorì l'alleanza tra Longobardi e Franchi?

A favorire l'alleanza tra Longobardi e Franchi vi furono due matrimoni: Carlomanno e Carlo sposarono le due figlie di Desiderio, il nuovo re dei Longobardi, che era succeduto ad Astolfo.

La sposa di Carlo Magno fu Ermengarda.

Quando l'alleanza tra Longobardi e Franchi si interruppe?

L'alleanza tra Franchi e Longobardi si interruppe quando Carlo Magno, nel 773 ripudiò la moglie in quanto non gli aveva ancora dato un figlio.

Subito dopo Carlo Magno scese in Italia e attaccò i Longobardi.

Come si concluse la guerra tra Franchi e Longobardi?

La guerra tra Franchi e Longobardi si concluse con la conquista, da parte dei primi, della città di Pavia, capitale del regno longobardo. Tale conquista si ebbe nel 774.

Il re Desiderio, con la moglie e le figlie, venne portato in Francia e rinchiuso in un convento.

Solamente il figlio di Desiderio, Adelchi riuscì a fuggire.

Quali furono le conseguenze principali della vittoria di Carlo Magno?

In seguito alla vittoria sui Longobardi, Carlo Magno accorpò i territori longobardi a quelli dei Franchi e si proclamò re dei Longobardi, titolo che aggiunse a quello di re dei Franchi.

Come era diviso il territorio dell'Italia dopo la vittoria dei Franchi?

Dopo la vittoria dei Franchi, il territorio dell'Italia era diviso in tre parti

  • la parte settentrionale era divenuta territorio dei Franchi;
  • la parte centrale era soggetta al potere temporale della Chiesa sotto la protezione dei Franchi;
  • nella parte meridonale, ed in modo particolare in Sicilia, Sardegna, zone estreme della Calabria e della Puglia si trovava l'Impero bizantino.

Tra i territori bizantini e quelli dello Stato della Chiesa vi era il Ducato di Benevento.

Nell'alto adriatico, Venezia, apparteneva ufficialmente ai bizantini, ma era praticamente un territorio indipendente.


L'italia dopo la sconfitta dei Longobardi ad opera di Carlo Magno

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter