SCUOLA E UNIVERSITA' NELL'ETA' COMUNALE

L'ISTRUZIONE NELL'EPOCA DEI COMUNI MEDIOEVALI E LA NASCITA DELLE UNIVERSITA'

Durante il Medioevo la popolazione riceveva un'istruzione?

Durante il Medioevo l'istruzione era riservata solamente alle persone più abbienti.

La maggior parte della popolazione non sapeva nè leggere, nè scrivere.

In questo periodo chi organizzava delle scuole e perché?

Ad organizzare delle scuole era solamente la Chiesa.

Nelle cattedrali e nelle abbazie venivano tenute le lezioni con lo scopo di formare i sacerdoti.

Di conseguenza venivano studiate soprattutto materie religiose.

Quando e perché si iniziò ad avvertire il bisogno di avere un'istruzione?

Quando, dopo l'anno mille, nelle città si ebbe una rinascita delle attività economiche, la gente iniziò ad avvertire il bisogno di saper leggere, scrivere e fare i conti.

Come era organizzata la scuola e da chi?

A provvedere all'istruzione erano le famiglie: per questo solamente le persone più abbienti studiavano.

Nelle campagne, i contadini, erano tutti analfabeti.

A partire dal 1200, a volte, le famiglie si riunivano per assumere un solo maestro che provvedesse all'istruzione dei propri figli.

Qualche volta, ma molto raramente, vi provvedeva direttamente il Comune.

In questo modo i ragazzi ricevevano le basi dell'istruzione: imparavano a leggere, a scrivere e a fare di conto.

Cosa accadeva una volta che i ragazzi avevano ricevuto questa istruzione di base?

Una volta ricevuta l'istruzione di base i ragazzi potevano:

  • continuare a studiare apprendento la grammatica, il latino, la geometria, l'astronomia.

    Ovviamente solo le famiglie più facoltose potevano permettersi di far proseguire gli studi ai propri figli;

  • entrare in una bottega come apprendisti per imparare a fare gli artigiani, i commercianti, i banchieri o gli artisti;
  • iniziare a lavorare svolgendo i lavori più modesti. Era questa la scelta che veniva fatta dalla maggioranza dei ragazzi per necessità.

Quando nacquero le prime università e come nacquero?

Le prime università nacquero tra il 1100 e il 1150.

Nella maggior parte dei casi esse nacquero per decisione di alcuni insegnanti che radunavano intorno a sè un gruppo di studenti.

A volte, però, capitava che l'iniziativa venisse presa da un gruppo di studenti che assumeva degli insegnati.

In quale lingua erano tenute le lezioni e perché?

In tutte le università le lezioni erano tenute in latino, lingua che veniva usata anche per i libri di testo.

In questo modo gli insegnanti e gli studenti potevano spostarsi da un'università all'altra senza avere nessun problema.

Dove sorsero le prime università europee?

Le prime università europee sorsero a Parigi, Oxford, Bologna, Salerno.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter