LA RINASCITA DELLE CITTA'

IL RIFIORIRE DELLE CITTA' NELL'ANNO 1000

Dove ebbero inizio i cambiamenti verificatesi a partire dall'anno mille e dove si estero successivamente?

I cambiamenti che si ebbero a partire dall'anno mille iniziarono nelle campagne, dove si assistette ad opere di disboscamento, alla messa in coltura di terreni precedentemente abbandonati e dove si diffusero nuove tecniche di coltivazione dei campi.

Questi cambiamenti, ben presto, si esteserò anche alle città che tornarono a rifiorire dopo che erano state abbandonate nell'Alto Medioevo.

In quali zone dell'Europa si ebbe maggiormente una rinascita delle città?

La rinascita delle città si ebbe soprattutto in alcune zone dell'Europa e in particolar modo:

  • nell'Italia centro-settentrionale;
  • in Germania, lungo la valle del Reno;
  • in Francia;
  • nelle Fiandre (una regione dell'attuale Belgio).

In che modo le città tornarono a rifiorire?

Innanzitutto le città iniziarono a ripopolarsi.

Gli schiavi e i servi dei proprietari terrieri fuggivano dalle campagne e si dirigevano nelle città in cerca di fortuna e di libertà.

Nelle città vi era una crescente richiesta:

  • di manovali da impiegare nella costruzione di nuove case;
  • di operai richiesti nelle piccole attività come quelle tessili;
  • di artigiani dediti alla lavorazione delle pelli, del vetro soffiato, degli attrezzi da lavoro e di uso domestico, dei mobili;
  • di commercianti che vendevano, tra le altre cose, le derrate alimentari prodotte nelle campagne in eccesso rispetto ai fabbisogni dei contadini.

Iniziarono a diffondersi anche le attività di professionisti come notai, avvocati, medici, scrivani.

Quali norme, stabilite dalle città, favorirono l'afflusso di uomini dalle campagne?

Molte città stabilirono norme secondo le quali, gli uomini che venivano dalle campagne, erano dichiarati liberi e non potevano essere costretti a tornare dai luoghi di provenienza.

Cosa ricomparve in seguito al rifiorire degli scambi commerciali?

Il rifiorire degli scambi commerciali riportò l'uso della moneta, di rame per le spese più modeste e d'argento per quelle più importanti.

Intorno al XIII secolo cominciarono a ricomparire anche le monete d'oro coniate soprattutto dalle città con maggiori traffici commerciali.

Quale nuova classe sociale nacque in questo periodo?

In questo periodo nacque una nuova classe sociale, quella della borghesia formata da una nuova categoria di ricchi che non possedevano la terra come i nobili, ma accumulavano denaro che permetteva loro di avere sempre più importanza e potere.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter