LA NASCITA DELLE BANCHE

I BANCHIERI NEL MEDIOEVO

Per quali ragioni, nel Basso Medioevo, nasce la figura del banchiere?

Nel Basso Medioevo vi fu una forte ripresa dei traffici commerciali.

I mercanti accettavano come forma di pagamento monete d'oro o d'argento. Trasportare queste monete nei lunghi viaggi che essi facevano non era semplice e soprattutto era pericolo.

Per questo era più comodo per i mercanti depositare il proprio denaro presso un banco ricevendo da esso una lettera di cambio che poteva essere presentata al banco di un'altra città che restituiva il denaro depositato.

Quali altre funzioni svolgevano i banchi?

I banchi svolgevano anche altre tre funzioni:

  • quella di cambiavalute. Ogni città emetteva le proprie monete e quindi, in circolazione ve ne erano diverse e poteva essere necesarrio scambiare le une con le altre;
  • quella di assicurare le merci durante il viaggio in caso di furto o di nubifragi o di altre calamità;
  • quella di prestare denaro ai mercanti in cambio di alcune garanzie. I mercanti, per poter acquistare le merci avevano bisogno di grosse somme di denaro di cui non sempre disponevano.

Chi esercitava il mestiere di banchiere?

I banchieri erano spesso i mercanti più facoltosi.

Molti banchi erano formati da vari mercanti che si univano dando vita a delle società.

Quale ruolo ebbero i banchieri tra il 1100 e il 1300?

Tra il 1100 e il 1300 i banchieri ebbero un enorme potere economico prestando denaro non solo ai mercanti, ma anche ai nobili e ai governi cittadini.

Di quale peccato erano accusati i banchieri?

I banchieri venivano accusati di commettere il peccato di usura, cioè di prestare denaro in cambio di un interesse.

Secondo la Bibbia, infatti, questa attività non era lecita, come pure guadagnare il denaro senza il sudore della propria fronte.

Di conseguenza, quello dei banchieri e dei mercanti, veniva considerato un lavoro immorale.

Qual era la reazione dei mercanti e dei banchieri di fronte a questa accusa che veniva mossa nei loro confronti?

Di fronte a questa accusa che era mossa nei loro confronti, i mercanti e i banchieri reagivano in modi diversi:

  • alcuni, prima di morire, lasciavano i loro beni ai poveri o alla Chiesa, nella speranza di vedersi perdonato il peccato commesso in vita;
  • altri, invece, erano completamente disinteressati dalla cosa, anche perché molti banchieri erano Ebrei.

Come cambiò nel tempo la posizione della Chiesa rispetto al peccato di usura?

Nel tempo la Chiesa cambiò la propria posizione rispetto al peccato di usura: a partire dal 1200 fu considerata usura solamente il prestito di denaro ad un tasso di interesse molto elevato.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter