www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

Le prime infiltrazioni pacifiche dei barbari

 I primi rapporti tra i Romani e i barbari

 

 
Roma aveva mai cercato di allargare i suoi confini nelle terre nelle quali erano stanziati i Germani?

 

Sotto Augusto vi erano stati dei tentativi, da parte dei Romani, di conquistare le terre nelle quali erano stanziati i Germani.

Questi tentativi non ebbero, per˛, un buon esito.

Come Roma aveva cercato di difendersi dai Germani?

 

I Germani andavano sempre a caccia di nuovi terreni da conquistare e Roma, per difendersi, aveva fatto erigere delle fortificazioni ai confini con torri di guardia, fossati e palizzate. Queste fortificazioni erano presiedute dai soldati romani.
Come Roma aveva usato i barbari nel proprio esercito? Roma aveva anche usato i barbari nel proprio esercito giÓ con Marco Aurelio, nel II secolo d.C., quando molti militari erano morti a causa della peste.

Successivamente furono accolti pacificamente anche interi gruppi di genti di stirpe germanica. Essi, addestrati dai Romani, divennero degli abili soldati e dei buoni agricoltori e, alcuni germani, arrivarono anche a ricoprire alte cariche civili e militari.

 

Quando la situazione inizi˛ a cambiare?

 

La situazione inizi˛ a cambiare verso la fine del IV secolo quando i Visigoti si mossero verso il Danubio.
 

Indice argomenti su invasioni barbariche e crollo impero romano d'Occidente

 
 
 
 

Cos'Ŕ la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltÓ dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltÓ greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'etÓ classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltÓ

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'etÓ monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

La crisi dell'impero romano

Le invasioni barbariche e il crollo dell'impero romano d'Occidente

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicitÓ. Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non pu˛ essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681