LA CONQUISTA BIZANTINA DELL'ITALIA

LA CRISI DEL REGNO OSTROGOTO

Cosa accadde alla morte di Teodorico?

Alla morte di Teodorico, gli succedette la figlia Amalasunta, in attesa che il nipote Atalarico raggiungesse la maggiore età.

Quali furono le sorti di Amalasunta?

Amalasuanta aveva ricevuto un'educazione romana per questo, ben presto, si scontrò con i capi dei barbari fino a che fu imprigionata e lasciata morire.

Chi prese il posto di Amalasunta?

Il posto di Amalasunta fu preso da Vitige che, invece, ebbe una politica favorevole ai barbari.

Cosa determinò la morte di Amalasunta?

La morte di Amalasunta permise a Giustiniano, con il pretesto di voler vendicare la figlia di Teodorico, di intervenire in Italia nella speranza di poter riunificare l'Impero.

Cosa accadde all'arrivo dei Bizantini in Italia?

L'arrivo dei Bizantini in Italia comportò l'inizio di una guerra che durò ben 18 anni e che provocò morte e distruzione nel nostro paese.

Nel 553 l'impero romano d'Oriente ottenne la vittoria sugli Ostrogoti.

Come cambiò la vita degli abitanti della nostra penisola in seguito alla conquista da parte dei Bizantini?

La conquista da parte dei Bizantini causò un peggioramento delle condizioni di vita degli abitanti della nostra penisola: l'Italia fu considerata un territorio di conquista e di sfruttamento.

Essa divenne una provincia dell'impero romano d'Oriente governata da un funzionario, l'esarca, che sottostava agli ordini di Bisanzio.

L'Italia si trovò nelle mani di funzionari avidi e corrotti.

Anche i rapporti tra l'impero romano d'Oriente e la Chiesa non furono facili: anche il vescovo e il clero dovevano obbedire ai Bizantini.

 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter