www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       
 

Cos'è la storia

 Cos'è la storia e cosa studia

 

 
Cosa significa la parola storia?

 

La parola storia viene dal greco istoría che significa ricerca.
Cos'è la storia?

Chi ha abitato la terra prima di noi? Come vivevano queste persone?   

Come si nutrivano, come si procuravano del cibo, che lavori svolgevano? Quali erano le loro abitudini, come organizzavano la vita di gruppo, quali norme regolavano la loro vita pubblica? 

Quale era la loro religione, quali le loro forme di arte? 

Quali sono stati i fatti più importanti che sono accaduti nel passato, prima di noi?

Queste sono le principali domande a cui risponde la storia. Per questo possiamo dire che la storia è la ricerca e la narrazione dei fatti più rilevanti compiuti dagli uomini nel passato.

 
Che ordine segue questa narrazione?

 

Questa narrazione segue un ordine cronologico.
La storia riunisce tutti i fatti accaduti nel passato?

 

La storia riunisce tutti i fatti accaduti nel passato, da quando l'uomo è comparso sulla Terra fino ai nostri giorni.

Tuttavia, quando noi studiamo la storia ci limitiamo a ricordare solo i fatti più importanti, cioè solamente quei fatti che hanno avuto maggiori conseguenze sulle generazioni future.

 

Quale differenza c'è tra storia diacronica e sincronica? La parola diacronia viene dal greco dià (attraverso) e krónos (tempo). La storia diacronica studia il susseguirsi dei fatti nel tempo. Ad esempio la storia diacronica ci parla della preistoria, della civiltà egizia, della Mesopotamia, ecc..

La parola sincronia viene dal greco sincro (con nel senso di contemporaneo) e  krónos (tempo). La storia sincronica studia un periodo storico nei suoi molteplici aspetti. Ad esempio, di un'epoca storica si studia la storia militare, quella sociale, quella economica, ecc..

 

Di cosa si occupano la storia politica, quella militare, quella sociale, quella economica? La storia politica studia le vicende politiche e quelle istituzionali di un certo periodo storico.

La storia militare studia le vicende militari di un'epoca.

La storia sociale si occupa dello studio dei gruppi sociali esistenti in un'epoca e dei rapporti tra di essi.

La storia economica analizza le attività economiche di un periodo, le regole circa la distribuzione della ricchezza, ecc..

Esistono poi la storia culturale che si occupa della cultura di un epoca, quella climatica che analizza le relazioni tra la vita dell'uomo ed il clima, la storia tecnica che indaga sugli strumenti che l'uomo ha costruito nel tempo e sulle ripercussioni che essi hanno avuto sulla nostra vita.

 

Chi si occupa di ricostruire le vicende storiche del passato?

 

Coloro che cercano di ricostruire le vicende storiche del passato sono gli storici.
Quali dati usa lo storico per ricostruire le vicende del passato?

 

Lo storico, per ricostruire le vicende del passato, usa come dati di partenza le fonti storiche. Queste fonti possono essere scritte o orali.
Perché studiamo la storia? Noi studiamo la storia perché, solamente conoscendo il nostro passato, possiamo imparare dagli errori commessi ed evitare che si ripropongano nuovamente.

Inoltre, studiare la storia, ci permette di capire che ciò che noi oggi siamo è il frutto del nostro passato.

 

 

Indice argomenti su cos'è la storia e cosa studia

 
 
 
 

 

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681