www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

Gli Egizi

 La civiltà egizia

 

 
Chi erano gli Egizi?

 

Molto probabilmente le popolazioni dalle quale è nata la civiltà egiziana provenivano dalle zone interne dell'Africa.

Queste zone iniziarono ad inaridirsi per effetto dell'avanzata del deserto. Per questa ragione le popolazioni che vi abitavano si spostarono alla ricerca di terre più adatte alla vita dell'uomo.

 

Dove si sviluppò la civiltà egiziana?

 

La civiltà egiziana si sviluppò nella valle del Nilo, il più importante fiume dell'Africa. Si trattava di una stretta pianura, molto fertile, al di là della quale c'era il deserto.

Cartina civiltà egizi

Quando si sviluppò la civiltà egizia?

 

Intorno al 4000 a.C., in questa zona, si iniziano a formare le prime comunità e i primi villaggi.
Quali attività praticavano gli Egizi? Gli Egizi si dedicavano soprattutto all'agricoltura e alla pastorizia

La pesca era praticata lungo il Nilo.

Il fiume Nilo era anche un importante via di comunicazione usata per i trasporti.

 

Come vivevano gli Egizi? La civiltà egizia raggiunse uno straordinario benessere economico. Già intorno al 4.500 a.C. erano state costruite delle magnifiche e ricche città, case, palazzi, templi,  mentre il resto dell'umanità viveva ancora a livello preistorico.

 

Qual era l'organizzazione politica della civiltà egizia? Inizialmente il paese era diviso in tanti piccoli Stati

Una serie di lotte durate circa un millennio ridussero gli Stati a due: uno a nord detto Basso Egitto e uno a sud detto Alto Egitto.

Intorno al 3000 a.C. si formò un unico Stato a capo del quale vi era il faraone.

 

Qual era l'organizzazione sociale del paese?

 

La popolazione era divisa in classi sociali dette caste, dalle quali non si poteva entrare o uscire.
Qual era la religione degli egiziani? Gli egiziani erano politeisti, cioè adoravano molti dèi.

Essi rappresentavano elementi della natura come il sole, la luna, il vento, la tempesta.

 

Gli Egizi credevano nella vita dopo la morte?

 

Gli Egizi credevano che, dopo la morte, iniziasse una nuova vita del tutto simile a quella terrena.
L'arte fu sviluppata nell'antico Egitto? L'arte ebbe una grande diffusione nell'antico Egitto soprattutto in campo architettonico: gli egiziani costruirono piramidi, sfingi ed obelischi.

 

Quando finì la civiltà egizia?

 

La civiltà egizia finì nel 525 a. C. in seguito all'invasione del paese da parte dei Persiani.
 

Indice argomenti sugli Egizi

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681