www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       
 

Il popolo ebreo

 Le origini del popolo ebraico

 

 
Chi erano gli Ebrei?

 

Gli Ebrei erano un popolo di pastori nomadi di origine semitica.

Dove erano insediati gli Ebrei?

 

Inizialmente gli ebrei vivevano ad Ur in Caldea, una zona della Mesopotamia.

Ebrei

Quali spostamenti furono effettuati dagli Ebrei?

 

Intorno al 2000 a.C., essi si spostarono verso Haran nell'alto Eufrate e qui restarono per alcuni secoli dedicandosi alla pastorizia e dediti all'idolatria.

Quindi, guidati dal patriarca Abramo, si spostarono verso la parte meridionale della Siria, chiamata dai Greci Palestina e dagli Ebrei Terra di Canaan.

 

Chi furono i patriarchi? L'espressione patriarca deriva dal termine padre e viene usata per indicare l'anziano a capo della tribù.

Il primo patriarca del popolo ebreo fu Abramo. A lui seguì il figlio Isacco che continuò la vita nomade.

Isacco ebbe due figli Esaù e Giacobbe e quest'ultimo ebbe 12 figli tra cui Giuseppe.

L'ultimo patriarca fu Giosuè.

 

Quando e perché gli Ebrei si spostarono in Egitto?

 

Gli Ebrei si spostarono in Egitto intorno al 1700 a.C. poiché la Terra di Canaan subì delle gravi carestie.

Secondo il racconto biblico, Giuseppe, figlio di Giacobbe, fu venduto come schiavo dai fratelli invidiosi ad alcuni  mercanti egiziani. Portato in Egitto, dopo varie sventure, si guadagnò  la fiducia del Faraone per aver previsto per il paese sette anni di abbondanza seguiti da sette anni di carestia e per aver provveduto a prendere le misure necessarie per contrastare la futura mancanza di grano e di cibo. Così Giuseppe divenne ministro del faraone.

All'epoca l'Egitto era sotto la dominazione degli Hyksos, popolo anch'esso originario della Siria e di origine semita, per questo non gli fu difficile conquistarsi il favore del re.

Durante la carestia, Giuseppe avrebbe fatto arrivare in Egitto il padre e i fratelli e assegnato loro la terra di Gessen nella zona del delta del Nilo

 

Come furono i rapporti tra gli Ebrei e gli Egiziani?

Inizialmente i rapporti tra Ebrei ed Egiziani furono pacifici, anche se gli Ebrei non si mescolarono mai con gli Egiziani e conservarono sempre la loro lingua, la loro cultura e la loro religione.

Gli Ebrei continuarono a praticare la pastorizia.

 

Gli Ebrei rimasero a vivere in Egitto?

 

Ben presto per gli Ebrei iniziò un periodo di oppressione da parte degli Egiziani a cui fece seguito la fuga dall'Egitto.
 

Indice argomenti sugli Ebrei

 
 
 
 

 

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681