CURSUR HONORUM

L'ACCESSO ALLE CARICHE PUBBLICHE NELLA ROMA REPUBBLICANA

Cosa si intendeva per Cursus Honorum?

Per Cursus Honorum si intendeva un percorso che, chiunque voleva ricoprire cariche politiche nella Roma repubblicana, doveva seguire.

Cosa prevedeva il Cursus Honorum?

Il Cursus Honorum prevedeva che:

  • bisognava prestare 10 anni di servizio militare per poter accedere alle cariche di questore o di pretore;
  • solo successivamente si poteva aspirare alla carica di console.

Cos'era l'arte oratoria e perché si diffuse?

L'arte oratoria era l'arte di parlare in pubblico.

Essa si diffuse perché, coloro che ambivano a cariche pubbliche, tenevano dei discorsi, al fine di ottenere consensi ed essere nominati magistrati.

In quale luogo venivano tenuti questi discorsi?

Questi discorsi venivano tenuti nel Foro: la piazza principale della città, dove i cittadini si recavano per affermare le proprie opinioni.

Cos'era la toga candida?

La toga candida era una toga bianca che indossavano coloro che tenevano discorsi nel Foro con lo scopo di ottenere il consenso dei cittadini.

La propaganda fu sempre e solamente orale nella Roma repubblicana?

La propaganda non fu solamente orale nella Roma repubblicana. Infatti, col passare del tempo, si diffuse anche quella scritta: a tale scopo manifesti dipinti venivano affissi sui muri delle case.

 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net