www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

La guerra contro Filippo V di Macedonia

 Roma conquista la Macedonia, la Siria e la Grecia

 

 
Quale fu la prima guerra intrapresa da Roma in Oriente dopo quella illirica?

 

Dopo quella illirica, la prima guerra intrapresa da Roma in Oriente fu quella contro Filippo V di Macedonia.
Con chi si era alleato Filippo V di Macedonia durante la seconda guerra punica? Durante la seconda guerra punica, Filippo V di Macedonia aveva mandato aiuti ad Annibale, una volta che questi era tornato in Africa per affrontare Scipione.

Inoltre, Filippo V di Macedonia si era alleato con Antioco III di Siria a discapito dell'Egitto che era alleato con i Romani.

 

Quando i Romani attaccarono Filippo V di Macedonia? I Romani attaccarono Filippo V di Macedonia nel 197 a.C. sconfiggendolo a Cinocefale in Tessaglia

I Macedoni furono costretti a pagare una somma ingente e a cedere a Roma le loro navi da guerra.

 

Cosa accadde in seguito alla vittoria dei Romani? In seguito alla loro vittoria, i Romani concessero la libertÓ alle cittÓ greche che dipendevano dal re macedone.

La libertÓ della Grecia fu proclamata durante i giochi istimici del 196 a.C.

In questo modo Roma pens˛ di conquistare le simpatie delle popolazioni liberate ed accrescere la propria influenza nella penisola greca.

 

Cosa accadde in seguito? Antioco III, che aveva delle mire espansionistiche, accolse presso di sÚ Annibale, il quale era stato esiliato da Cartagine.

Inoltre invase la Grecia dove, per˛, venne battuto dai Romani che lo costrinsero a tornare in Asia Minore.

 

Cosa decise il senato romano?

 

Il senato romano, spinto da Scipione l'Africano, decise di portare la guerra direttamente in Asia.
Erano tutti d'accordo su questa mossa? Non tutti erano d'accordo su questa mossa. A Roma, infatti, esistevano due correnti di pensiero opposte:
  • da una parte vi erano i grandi proprietari terrieri, capitanati da Marco Porcio Catone, che ritenevano che le guerre molto lunghe potessero danneggiare l'agricoltura. Inoltre, costoro pensavano che la civiltÓ raffinata e corrotta dell'Oriente potesse guastare i costumi romani, molto pi¨ semplici; 
  • dall'altra vi erano i commercianti, rappresentati da Scipione l'Africano, che erano desiderosi di allargare i loro traffici. Scipione, inoltre, apprezzava la civiltÓ ellenistica e riteneva che i Romani avessero tutto da imparare da essa.

 

Come si concluse la guerra tra Roma e Antioco III? La guerra tra Roma e Antioco III si concluse con la sconfitta di quest'ultimo, nel 189 a.C., nei pressi di Magnesia.

L'anno successivo venne stipulata la pace di Apamea con la quale la Siria:

  • dovette rinunciare a tutte le sue navi;
  • vide il suo regno ridotto alla sola Siria, mentre i territori che aveva precedentemente  conquistati furono dati al regno di Pergamo e alla repubblica di Rodi che erano alleati di Roma.

 

Cosa accadde in Macedonia, nel frattempo? Nel frattempo, in Macedonia, salý al trono nel 179 a.C. Perseo, figlio di Filippo V di Macedonia e acerrimo nemico dei Romani.

Roma dichiar˛ guerra a Perseo che venne sconfitto nel 168 a.C. a Pidna.

 

Quali furono le conseguenza della vittoria dei Romani sui Macedoni? La vittoria romana segn˛ la fine della Macedonia che fu divisa in 4 parti

Roma si impadroný delle sue miniere di oro e di argento.

Nel 149 a.C., dopo un ulteriore tentativo di ribellione, la Macedonia fu trasformata in provincia.

 

Quando finý l'indipendenza della Grecia? Nel 146 a.C. finý anche l'indipendenza formale della Grecia colpevole di essersi ribellata contro Roma.

Essa, non fu trasformata in provincia, ma fu posta sotto la giurisdizione dei governatori della Macedonia.

La Grecia diverrÓ una provincia solamente nel 27 a.C. al tempo di Augusto.

 

 

Indice argomenti su Cartagine e le guerre puniche

 
 
 
 

Cos'Ŕ la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltÓ dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltÓ greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'etÓ classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltÓ

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'etÓ monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicitÓ. Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non pu˛ essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681