LA SCRITTURA ETRUSCA

LA CONOSCENZA DELLA LINGUA ETRUSCA

Quando, gli Etruschi, iniziarono ad usare la scrittura?

Gli Etruschi iniziarono ad usare la scrittura nel VIII secolo a.C.

Chi sapeva leggere e scrivere presso gli Etruschi?

Erano poche le persone che sapevano leggere e scrivere presso gli Etruschi.

Cosa sappiamo della scrittura etrusca?

Gli Etruschi usavano le 26 lettere dell'alfabeto greco, ma non parlavano una lingua indoeuropea.

Essi scrivevano e leggevano da destra verso sinistra, cioè al contrario di come facciamo noi.

Scrivevano le parole una di seguito all'altra, senza staccarle.

Cosa conosciamo, oggi, della scrittura etrusca?

Noi oggi, di questa scrittura, conosciamo ancora solamente il significato di pochi vocaboli dato che i testi che sono stati ritrovati sono tutti molto simili: si tratta, nella maggior parte dei casi, di incisioni funerarie o religiose che hanno tutte, più o meno, lo stesso contenuto.

Cosa sono le lamine di Pyrgi?

Le lamine di Pyrgi sono due lamine d'oro ritrovate nel santuario di Pyrgi, nei pressi di Cerveteri.

Queste lamine sono scritte una in etrusco e l'altra in punico, lingua a noi ormai nota. Però, la lamina in punico è il riassunto di quella in etrusco e non permette, perciò, la sua completa traduzione.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter