LA DISCESA DEI LONGOBARDI IN ITALIA

L'ITALIA DIVISA TRA BIZANTINI E LONGOBARDI

Quando inizò la discesa dei Longobardi in Italia?

Nel 568 i Longobardi, lasciata la Pannonia dove erano insediati, si spinsero verso l'Italia.

Chi era a capo dei Longobardi?

A capo dei Longobardi vi era il re Alboino.

Come avanzarono i Longobardi in Italia?

I Longobardi, superate le Alpi, avanzarono dal Friuli al Piemonte, senza essere fermati.

Quindi conquistarono l'Emilia, la Toscana e l'Umbria. Proprio in Umbria diedero vita al ducato di Spoleto.

Successivamente penetrarono anche in Campania dove sorse il ducato di Benevento.

Nella loro avanzata non incontrarono una forte resistenza da parte dei Bizantini che erano impegnati ad affrontare, in Oriente, i Persiani e gli Avari.

I Longobardi conquistarono tutta l'Italia?

I Longobardi non conquistarono tutta l'Italia, ma occuparono solamente alcuni territori della penisola che risultò divisa tra essi e i Bizantini.


Territori bizantini e territori longobardi

Perché i Longobardi occuparono l'Italia senza un ordine preciso?

I Longobardi occuparono l'Italia senza un ordine ben preciso, un po' a macchia di leopardo, perché questo era un popolo formato da tante bande, ognuna delle quali aveva un proprio capo, il duca: la conquista del territorio fu lasciata alla loro libertà e alla loro iniziativa, senza che vi fosse un'unica precisa strategia. Per questo motivo vennero fondati circa 35 ducati.

Un'altra ragione degli insediamenti un po' sparpagliati qua e là sta nel fatto che i Longobardi si mossero in modo da aggirare le roccaforti bizantine evitando quei terriori che avrebbero comportato uno scontro diretto.

Ebbe inoltre una certa influenza nella distribuzione dei territorio la mancanza di esperienza, da parte dei Longobardi, di mare. Per questa ragione, a loro fu più facile insediarsi nelle zone settentrionali e centrali dell'Italia, mentre le zone lungo le coste tirreniche ed adriatiche rimasero ai Bizantini.

Quale nome diedero i Longobardi ai territori conquistati e quale nome dietro, invece, i Bizantini ai loro possedimenti?

Ai territori conquistati, i Longobardi diedero il nome di Longobardia da cui deriva il termine Lombardia. La capitale fu stabilita da Alboino, a Pavia.

I Bizantini, invece, chiamavano i territori loro rimasti Romània, perché si ritenevano prosecutori degli antichi Romani: da qui nacque il nome di Romagna.

 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter