www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

Demostene

 L'opposizione ateniese ai Macedoni

 

 
Qual era stata fino a quel momento la posizione di Atene?

 

Fino a quel momento ad Atene era prevalso il pensiero di Eub¨lo.

La sua era una posizione pacifista: egli riteneva che la soluzione migliore fosse quella di non provocare Filippo II nella  speranza che, in questo modo, si sarebbe potuta conservare la pace. Per questo motivo la cittÓ non si oppose con forza alle mire espansionistiche del sovrano macedone.

 

Esisteva una posizione opposta a quella di Eub¨lo? Alla posizione pacifista di Eub¨lo si contrapponeva quella di Demostane

Egli, riteneva che Filippo II fosse un pericoloso nemico. Consapevole del fatto che, oramai, il dominio di Atene era finito, pensava che le cittÓ greche dovessero impegnarsi, tutte insieme, per evitare di essere conquistate dai Macedoni.

Egli scrisse delle orazioni contro Filippo II, dette Filippiche, nelle quali incitava le cittÓ greche ad evitare, con i loro contrasti, di favorire l'ascesa del re macedone.

 

In cosa consisteva la pace di Filocrate? La distruzione di Olinto dimostrava che Demostane aveva ragione. Ma c'era la necessitÓ di organizzare una coalizione contro i Macedoni. Per prendere tempo fu conclusa, tra Atene e Filippo II, un trattato di pace detto di Filocrate, dal nome dell'ateniese che stipul˛ le clausole.

La pace di Filocrate fu stipulata nel 346 a.C.: con essa Atene rinunciava ad Anfipoli e alla Calcidica.

 

Cosa accadde dopo la pace di Filocrate? Dopo la pace di Filocrate, Filippo II non ferm˛ le sue mire espansionistiche.

Egli occup˛ la Focide e fece sgombrare il santuario delfico.

I Focesi furono condannati a restituire al santuario le somme che avevano preso, furono espulsi dal Consiglio degli anfizioni e il loro posto fu preso da Filippo II che entr˛, in questo modo, nell'Anfizionia delfica.

 

 

 Indice argomenti su Egemonia macedone

 
 
 
 

Cos'Ŕ la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltÓ dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltÓ greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'etÓ classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltÓ

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'etÓ monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicitÓ. Non pu˛ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non pu˛ essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681