L'IMPERATORE TITO

IL SUCCESSORE DI VESPASIANO

Chi fu il successore di Vespasiano?

Il successore di Vespasiano fu il figlio Tito.

Quanto durò l'impero di Tito?

L'impero di Tito durò solamente due anni, dal 79 d.C., anno della morte di Vespasiano, all' 81 d.C.

Cosa contraddistinse il periodo in cui fu imperatore Tito?

Il periodo in cui fu imperatore Tito fu caratterizzato da una certa tranquillità.

Tito era considerato un uomo generoso e clemente tanto che venne chiamato delizia del genere umano.

Quali importanti eventi avvennero durante l'impero di Tito?

Durante l'impero di Tito si verificò, nel 79 d.C., una terribile eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei ed Ercolano ricoprendole di cenere e di lava.

L'anno successivo, invece, Roma fu devastata da un incendio che distrusse buona parte della città.

A ciò si aggiunse anche un'epidemia che decimò la popolazione.

Di fronte a queste catastrofi Tito si dimostrò un uomo attento ai bisogni del popolo che sostenne con viveri e denaro.

Per quale altro avvenimento è ricordato Tito?

Tito è ricordato anche per aver sedato la rivolta degli Ebrei nel 70 d.C. quando era ancora imperatore il padre Vespasiano.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter