LA GUERRA CONTRO I CIMBRI E I TEUTONI

IL SESTO CONSOLATO DI CAIO MARIO

Chi erano i Cimbri e i Teutoni?

I Cimbri e i Teutoni erano popolazioni nomadi di origini germaniche che si diressero verso Sud alla ricerca di nuovi luoghi dove vivere.

Così facendo essi si spinsero pericolosamente, intorno al 115 a.C. verso le zone della Gallia Narborese controllate dai Romani .

Perché i Cimbri e i Teutoni iniziarono a rappresentare una minaccia per Roma?

Nel 105 a.C. i Cimbri sconfissero un grosso esercito romano ad Arausio nella Gallia Narbonese. Poi si diressero verso la Spagna.

I Teutoni, invece, cercavano un'altra via per entrare in Italia.

Quali vittorie riportò Caio Mario sui Cimbri e sui Teutoni?

Caio Mario, che era stato rieletto console per la quinta volta, sconfisse:

  • i Teutoni ad Acque Sestie a nord di Marsiglia nel 102 a.C.;
  • i Cimbri ai Campi Raudi presso Vercelli nel 101 a.C.

Così Caio Mario fu accolto a Roma come un trionfatore.

Cosa determinarono le vittorie di Caio Mario?

Le vittorie di Caio Mario su Giugarta prima, e sui Teutoni e i Cimbri dopo, fecero di lui un idolo del partito popolare.

Così fu rieletto console per la sesta volta.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter