LA STRUTTURA DEL MONASTERO

COME ERA FATTO UN MONASTERO MEDIOEVALE

Quale aspetto avevano i monasteri?

I monasteri erano delle piccole città.

Qual era la struttura dei monasteri?

Generalmente, all'ingresso del monastero vi era un cortile dal quale si poteva accedere a vari edifici disposti a quadrilatero intorno al chiostro.

Il chiostro era un giardino di forma quadrata, circondato da un porticato coperto. Al centro del chiostro c'era un pozzo dal quale i monaci prendevano l'acqua per lavarsi, per bere e cucinare.

Intorno al chiostro vi erano vari edifici:

  • la sala del capitolo, dove i monaci si radunavano appena alzati per la lettura di un capitolo della Regola data dal loro fondatore;
  • il dormitorio. Inizialmente si trattava di una o più stanze comuni dove dormivano i monaci. Successivamente iniziò ad essere formato da un lungo corridoio ai cui lati si trovavano delle stanze singole dette celle dove erano posti un letto, una sedia, uno scrittoio e un'immagine sacra;
  • il refettorio, dove venivano consumati i pasti. Durante i pasti si stava in silenzio e un monaco leggeva dei passi tratti dalle Sacre Scritture;
  • la chiesa;
  • il locutorio, l'unico luogo dove era consentito ai monaci di parlare;
  • la biblioteca e lo scriptorium, locali usati dai monaci per conservare i libri e per dedicarsi all' attività amanuense;

Quali altri locali erano presenti nei monasteri?

A completare la struttura del monastero vi erano anche:

  • la cucina dove, a turno, i monaci preparavano i pasti;
  • il dispensarium dove venivano conservati i viveri ed il vino;
  • il laboratorio per cucire abiti e confezionare scarpe;
  • la lavanderia dove si provvedeva a lavare gli abiti;
  • la farmacia dove venivano preparati dei farmaci lavorando le piante medicinali;
  • il cimitero per la sepoltura dei monaci defunti;
  • un'ospizio che veniva usato per accogliere i monaci di passaggio o i mendicanti e i forestieri.

 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter