www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

L'ascesa di Pompeo

 La rivolta di Lepido e quella di Sertorio

 

 
Qual era la situazione a Roma dopo la morte di Silla? Dopo la morte di Silla, Roma tornò una Repubblica.

Tuttavia, continuarono le lotte per il potere tra:

  • la nobiltà, che desiderava conservare i propri privilegi e per questo voleva lasciare immutati gli antichi ordinamenti;
  • e coloro che desideravano una nuova organizzazione dello Stato.

 

 

A chi si appoggiò il Senato dopo la morte di Silla?

 

Dopo la morte di Silla, il Senato si appoggiò a Gneo Pompeo, un giovane generale che aveva dato il suo aiuto a Silla contro Mario

Egli era figlio di un generale e  ricco latifondista.

 

Quando il Senato fece ricorso, per la prima volta, all'aiuto di Pompeo? Il Senato fece ricorso, per la prima volta, all'aiuto di Pompeo durante la rivolta capitanata da Lepido nel 77 a.C.

A Pompeo fu affidato il comando di un esercito, nonostante fosse molto giovane e non avesse ancora ricoperto nessuna carica pubblica come prevedeva il cursus honorum voluto dalla riforma sillana.

 

Chi era Marco Emilio Lepido? Marco Emilio Lepido, pur essendo un aristocratico, si era già fatto portavoce delle richieste delle classi popolari e dei ceti dei piccoli proprietari che erano stati espropriati dai veterani di Silla.

Nel 78 a.C. fu nominato console insieme a Quinto Lutazio Catulo.

Nel 77 a.C., venne inviato in Etruria, dove molte città erano insorte contro l'esercito di Silla, ma anziché sedare la rivolta, si pose alla guida dei ribelli.

 

Come si concluse la rivolta di Lepido? Pompeo riuscì a stroncare la rivolta.

Lepido e i suoi uomini si rifugiarono in Sardegna. Qui Lepido morì, mentre i superstiti si diressero in Spagna per unirsi a Sertonio.

 

Chi era Quinto Sertonio? Quinto Sertonio, era un seguace di Mario che aveva preso parte alla guerra sociale.

Nell'82 a.C. fu inviato in Spagna come pretore. Nelle sue intenzioni vi era l'idea di creare uno Stato romano-iberico indipendente da Roma nel quale le popolazioni locali potessero partecipare al governo.

 

Come si concluse la rivolta di Sertonio? Nel 76 a.C. il Senato inviò Pompeo nella penisola iberica.

Nel 72 a.C. Sertonio fu ucciso a tradimento da un suo luogotenente: in questo modo Pompeo riuscì a stroncare la rivolta e ad assoggettare tutta la Spagna al controllo di Roma.

 

 

Indice argomenti su Pompeo e Giulio Cesare

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681