www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       
 

La civiltà palafitticola e le terramare

 I villaggi su palafitte e le terramare

 

 
Quando comparvero le palafitte nella penisola italica?

 

Le palafitte comparvero nella penisola italica all'inizio del II millennio a.C, durante l'Età del Bronzo.

In questo periodo delle popolazioni provenienti dal nord Europa si stabilirono nelle zone settentrionali dell'attuale Italia tra le terre che corrispondono oggi alla Lombardia, al Trentino e al Veneto.

Queste popolazioni iniziarono a costruire i primi villaggi su palafitte.

 

Dove venivano costruite le palafitte? Le palafitte venivano costruite lungo le rive di fiumi o di laghi.

 

Che aspetto avevano queste abitazioni? Queste abitazioni erano realizzate su piattaforme di legno sorrette da pali conficcati nell'acqua

Esse erano collegate tra loro, e alla terraferma, mediante passerelle realizzate anch'esse in legno.

 

Perché queste abitazioni venivano costruite nell'acqua?

 

Queste abitazioni venivano costruite nell'acqua per potersi difendere dai nemici e dagli animali feroci.
Quale nome si dà a questa civiltà?

 

Questa civiltà ha preso il nome di civiltà palafitticola.
Cosa sono le terramare? Le terramare sono villaggi formati da palafitte costruite sulla terraferma, anziché in acqua. Tali villaggi venivano circondati da argini e larghi fossati.

Questi villaggi avevano una forma rettangolare. Le case venivano costruite lungo strade che si incontravano perpendicolarmente e che seguivano un preciso progetto.

 

Da dove deriva il nome terramare?

 

Il nome terramare deriva dal dialetto emiliano terra marna, cioè terra grassa, morbida.

Il nome stava ad indicare la fertilità dei terreni di queste zone che si presentavano sotto forma di basse collinette formatesi dai resti di villaggi incendiati o abbandonati. La fertilità del suolo era dovuto proprio ai resti organici in esso presenti.

 

Dove si diffusero le terramare?

 

Le terramare si diffusero nella zona dell'attuale Emilia.
Come vivevano gli abitanti delle palafitte e delle terramare?

 

Gli abitanti delle palafitte e delle terramare erano già abbastanza evoluti.

Vivevano di agricoltura e allevavano gli animali. Inoltre praticavano l'artigianato e il commercio.

 

Indice argomenti L'Italia antica e gli Etruschi

 
 
 
 

 

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681