www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       
 

I giochi olimpici nell'antica Grecia

 I giochi pubblici

 

 
Cosa erano i giochi pubblici?

 

I giochi pubblici erano giochi che si tenevano nell'antica Grecia e avevano come scopo quello di creare un sentimento di fratellanza tra tutti i greci.
Come erano chiamati anche i giochi pubblici?

 

I giochi pubblici erano chiamati anche giochi nazionali.
Chi poteva partecipare ai giochi pubblici? Ai giochi pubblici potevano partecipare solamente:
  • i greci;
  • liberi;
  • con una vita irreprensibile.

 

Quali erano le discipline praticate nei giochi pubblici? Nei giochi pubblici i concorrenti si sfidavano in esercizi ginnici di ogni tipo. Erano, ad esempio, praticati il lancio del disco, il lancio del giavellotto, la corsa, le corse con i carri e con i cavalli, i salti, la lotta e il pugilato e altri sport ancora.

Successivamente iniziarono ad aggiungersi anche gare tra poeti che leggevano i loro canti e tra artisti che esponevano le loro opere.

 

Perché si partecipava ai giochi pubblici?

 

Gli atleti non partecipavano ai giochi pubblici per ottenerne un guadagno, ma per ragioni religiose e per i grandi onori che ricevevano i vincitori che venivano cantati anche dai poeti. come premio per la vittoria gli atleti ricevevano una corona di ulivo.
Cosa accadeva durante i giochi pubblici? Durante i giochi pubblici non poteva essere intrapresa nessuna nuova guerra e quelle già in atto venivano sospese per tutta la durata dei giochi.

Gli atleti si sfidavano nel massimo rispetto della lealtà.

Durante gli intervalli tra una competizione e l'altra venivano svolti riti sacri, processioni e banchetti.

 

Quali erano i giochi pubblici più famosi? I giochi pubblici più famosi erano 4:
  • i Nemèi, che si svolgevano ogni 3 anni in onore di Zeus;
  • gli Istmici, che si svolgevano ogni 2 anni in onore di Posidone dio del mare, sull'istmo di Corinto;
  • i Pitici, che si svolgevano a Delfo ogni 4 anni in onore di Apollo uccisore del serpente Pitone;
  • gli Olimpici, che si svolgevano ogni 4 anni in onore di Zeus, ad Olimpia.

 

 

Tra tutti i giochi pubblici quali erano i più importanti? Tra tutti i giochi pubblici i più importanti erano quelli Olimpici

Proprio per questa ragione essi furono presi come punto di riferimento per la formazione della cronologia e il tempo fu diviso in olimpiadi

Inoltre il punto di partenza dell'era greca fu stabilito nell'anno della prima olimpiade, ovvero nel 776 a.C. 

 

Fino a quando si svolsero i giochi pubblici in Grecia?

 

I giochi pubblici si svolsero in Grecia fino alle guerre del Peloponneso per poi iniziare a perdere la loro importanza fino a che, nel 394 d.C., furono eliminate definitivamente.
 

Indice argomenti sulla civiltà greca

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681