LE CLASSI SOCIALI NELL'IMPERO BABILONESE

L'IMPERO BABILONESE E LE CLASSI SOCIALI APERTE

Qual era l'organizzazione sociale dei Babilonesi?

I Babilonesi erano organizzati in classi sociali.

Tali classi sociali erano aperte, in altre parole una persona poteva passare da una classe sociale inferiore ad una superiore o viceversa.

Quali erano le classi sociali nell'impero babilonese?

Nell'impero babilonese esistevano 3 classi sociali:

  • quella dei liberi;
  • quella dei semiliberi o muskinu;
  • quella degli schiavi.

Chi apparteneva alle diverse classi sociali?

Alla classe sociale dei liberi appartenevano i sacerdoti, i guerrieri, gli uomini politici, i funzionari dello stato, i commercianti, gli artigiani e i proprietari terrieri.

Alla classe dei semiliberi appartenevano coloro che erano, in precedenza, schiavi e che avevano conquistato la libertĂ  o coloro che, in precedenza, erano liberi, ma poi per particolari colpe erano scesi ad una classe sociale inferiore.

Infine vi erano gli schiavi: essi erano soprattutto prigionieri di guerra. Gli schiavi avevano una condizione abbastanza umana. Essi potevano sposarsi anche con persone appartenenti ad altre classi sociali e potevano fare affari. I figli degli schiavi nascevano schiavi.

Chi era a capo delle diverse classi sociali?

A capo di tutte le classi sociali vi era il re. Egli non veniva ritenuto il figlio di dio, ma il suo era considerato un potere assoluto.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter