HOMO SAPIENS

COME VIVEVA L'HOMO SAPIENS

Chi era l'Homo sapiens?

La parola Homo sapiens significa uomo sapiente ovvero uomo che sa, uomo intelligente.

L'Homo sapiens visse in Asiacirca 200.000 anni fa.

Quali caratteristiche aveva l'Homo sapiens?

L'Homo sapiens aveva una corporatura tozza. Era alto, aveva un cervello molto sviluppato, mani robuste e denti forti che gli servivano per strappare la carne e per tenere gli oggetti mentre li lavorava.

Come viveva l'Homo sapiens?

In quel tempo l'Europa e l'Asia era coperte di ghiaccio.

L'Homo sapiens viveva:

  • nei periodi più freddi, nelle caverne riscaldate dal fuoco, che ormai aveva imparato a domare e conservare. Nelle caverne vivevano più famiglie tutte insieme;
  • durante i periodi di caccia in accampamenti all'aperto realizzati con capanne circolari.

L'Homo sapiens si spostava per cacciare grandi mammiferi come mammut, renne, bisonti.

L'Homo sapiens iniziò anche a pescare nei fiumi.

Egli era onnivoro, ma si cibava soprattutto di carne cotta.

L'Homo sapiens divenne sempre più abile nel costruire strumenti come lame di pietra sempre più taglienti, armi e martelli di pietra.

Anche il suo linguaggio divenne più evoluto.

Cosa inizia con l'Homo sapiens?

Con l'Homo sapiens inizia anche la sepoltura dei morti.

Chi era l'uomo di Neanderthal?

Una particolare specie di Homo sapiens si chiama uomo di Neanderthal.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter