L'ARTE E LE SCIENZE EGIZIE

LA CIVILTA' EGIZIA

Quali furono le principali espressioni artistiche degli egiziani?

Tutte le forme artistiche furono ben sviluppate nell'antico Egitto, ma tra tutte, l'architettura fu sicuramente quella che ebbe maggiore importanza.

Gli egiziani furono degli abili costruttori: obelischi, sfingi e piramidi sono giunte fino a noi praticamente intatte grazie all'uso del granito, una roccia molto dura e resistente.

Cosa sono gli obelischi?

Gli obelischi sono delle altissime colonne formate da un unico pezzo di granito. Essi si innalzavano verso il cielo e rappresentavano un raggio di sole.

Erano spesso posti a coppie all'ingresso dei templi.

Gli obelischi più belli furono trasportati a Roma dagli imperatori per decorare la città.

Cosa sono le sfingi?

La sfinge è un monumento con il corpo di un leone e la testa di un uomo.

Esse venivano costruite nei pressi delle piramidi come simbolo protettivo per augurare al faraone una vita serena nell'aldilà.

La sfinge più famosa è quella costruita nelle vicinanze delle piramidi di Cheope, Chefren e Minerino nei pressi di Giza.

Cosa sono le piramidi?

Le piramidi sono le tombe dei faraoni.

La pittura era diffusa nell'antico Egitto?

La pittura non fu molto diffusa in antico Egitto. Essa veniva usata soprattutto per decorare le pareti dei palazzi, dei templi e delle tombe.

Le tecniche più usate erano l'affresco a tempera e l'affresco ad intarsio. In quest'ultimo caso gli incavi venivano riempiti di pasta colorata.

I colori usati erano vivi e le scene maggiormente rappresentate erano quelle di vita quotidiana come il lavoro nei campi e le scene di guerra con protagonisti i sovrani.

Quale fu il ruolo della scultura nell'antico Egitto?

La scultura, nell'antico Egitto, fu usata soprattutto nella creazione di statue del faraone.

Quali altre forme artistiche furono diffuse nell'antico Egitto?

Nell'antico Egitto un ruolo importante ebbe anche la letteratura.

Molto abbondante fu la produzione della narrativa fiabesca.

Da ricordare sono anche il Libro dei morti e l'opera filosofica Dialogo tra un uomo stanco di vivere e la sua anima.

Quale ruolo ebbero le scienze nell'antico Egitto?

Notevole fu l'attenzione che in antico Egitto si prestò alle scienze.

La matematica veniva usata soprattutto per fini pratici e in modo particolare per ristabilire i confini tra i campi ogni volta che essi venivano cancellati dalle inondazioni.

Gli egiziani usavano anche la statistica soprattutto in occasione dei censimenti degli abitanti e del bestiame per fini fiscali.

Sviluppata fu anche l'astronomia che permise di predisporre un calendario che divideva l'anno in 365 giorni.

Un'altra scienza che ebbe una certa importanza fu la medicina. A tale proposito è stato ritrovato un trattato di chirurgia nel quale sono descritte le varie parti del corpo e illustrate le diverse terapie.

 
 
 


SchedeDiGeografia.net

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

DirittoEconomia.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter