www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

L'invenzione della ruota

 L'invenzione della ruota da parte dei Sumeri

 

 
Quando i Sumeri inventarono la ruota?

 

I Sumeri inventarono la ruota intorno al 3500 a. C.
I Sumeri furono i primi ad inventare la ruota?

 

L'invenzione della ruota viene normalmente attribuita ai Sumeri.

In realtà la ruota veniva usata già nel Neolitico, ma essa era impiegata esclusivamente dai vasai come tornio per la fabbricazione di ciotole, vasi e recipienti.

I Sumeri ebbero il grande merito di usare la ruota nei trasporti.

 

Come erano le ruote usate dai Sumeri?

 

Le ruote usate dai Sumeri erano formate da un disco di legno pieno. Esse erano fissate con borchie metalliche. Si trattava di ruote molto pesanti.

 

Come furono impiegate le ruote dai Sumeri? Le ruote furono usate dai Sumeri nei carri trainati da onagri cioè asini selvatici.

Questi carri furono usati inizialmente solamente per la guerra. Solo in seguito vennero impiegati per il trasporto delle persone e delle merci.

 

 

Indice argomenti sui Sumeri - Assiri - Babilonesi

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681