www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

L'organizzazione politica e sociale dei Micenei

 Il re, i nobili e il popolo nelle città micenee

 

 
Quale fu l'organizzazione politica dei Micenei?

 

Dopo un primo periodo di nomadismo, i Micenei fondarono le prime città. Queste erano indipendenti l'una dall'altra. Ognuna di esse rappresentava un piccolo Stato ed aveva a capo un re, detto wanax.
Dove viveva il re?

 

Il re abitava in una fortezza costruita in un luogo elevato. Essa era protetta da mura di cinta.
Come veniva scelto il re?

 

Il re giungeva al trono per diritto ereditario. Egli si considerava  investito del suo potere direttamente dagli dèi ed esercitava un potere assoluto.
Quali erano i compiti del re? In tempo di pace il re era giudice e sacerdote.

In tempo di guerra egli era il comandante dell'esercito e aveva il diritto di decidere della vita e della morte di coloro che erano sotto il suo comando.

Tra i suoi compiti vi era anche quello di dirigere la vita economica e commerciale.

Nel governo della città il re era affiancato dai funzionari.

 

Qual era l'organizzazione sociale dei Micenei? Al di sotto del re vi erano i nobili, detti lavagetas. Essi erano dei guerrieri ai quali il re assegnava dei possedimenti sui quali esercitavano il loro potere.

Un ruolo di rilievo avevano anche gli scribi che annotavano su tavolette d'argilla ciò che accadeva nella città.

Il popolo era costituito dagli artigiani e dai contadini. I primi erano i più ricchi del popolo e tra essi si distinguevano i fabbri che realizzavano le armi richieste per le guerre. I contadini, invece, lavoravano i loro terreni e quelli dei nobili.

Infine vi erano gli schiavi che non avevano nessun diritto e venivano impiegati nei lavori più pesanti. Essi erano soprattutto prigionieri di guerra.

 

Come si svolgeva la vita dei Micenei?

 

Il re e i nobili amavano cavalcare e andare a caccia

Il popolo, invece, si dedicava alla pesca, alla pastorizia, all'agricoltura e all'artigianato. Esso era privo di ogni potere politico e conduceva una vita caratterizzata da una estrema semplicità.

 

 

Indice argomenti Micenei

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681