www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

L'arte dei Micenei

 Le caratteristiche dell'arte di Micene

 

 
Quali caratteristiche ebbe l'arte dei Micenei? Tutte le forme artistiche dei Micenei (pittura, scultura, artigianato, ecc..) risentirono in un primo momento dell'influenza della civiltà cretese.

Successivamente questa influenza iniziò a diminuire e l'arte micenea cominciò ad avere caratteristiche sue proprie.

Inoltre nell'arte cretese erano prevalenti i temi naturali, mentre la produzione artistica micenea utilizzava soprattutto scene di caccia e di guerra.

 

Quali testimonianze abbiamo dell'arte dei Micenei? Noi oggi abbiamo diverse testimonianze dell'arte dei Micenei. Tra queste ricordiamo:
  • la tomba di Atreo;
  • la Porta dei Leoni;
  • i palazzi principeschi di Tirino e di Micene.

 

 

Chi ebbe un ruolo fondamentale nelle scoperte dei resti delle città micenee? Un ruolo fondamentale nella scoperta di molti resti delle città micenee ebbe Heinrich Schliemann, che aveva già scoperto le rovine della città di Troia

Egli si mise alla ricerca, nell'antica Argolide, della tomba del re Agamennone e scoprì una tomba che pensò fosse quella del famoso re miceneo: in realtà era una grande necropoli reale nella quale furono ritrovati scheletri i cui volti erano coperti da maschere d'oro lavorate a sbalzo, dette maschere funerarie, e gioielli.

 

Che cos'è la tomba di Atreo? La tomba di Atreo è una tomba che ha una pianta circolare e un tetto a cupola

Essa ha dimensioni notevoli: nella tomba si entrava attraverso un corridoio di 35 m detto dromos, mentre la sala dove era il sepolcro era di forma circolare, alta oltre 13 metri e del diametro di più di 14 metri.

Qui fu rinvenuta anche la maschera di Agamennone.

 

Cos'è la Porta dei Leoni? La città di Micene era circondata da immense mura. La Porta dei Leoni è la porta di accesso alla città. Il suo nome deriva dal fatto che alla sua sommità sono rappresentati due leoni uno di fronte all'altro.

 

Cosa sono i Palazzi principeschi di Tirino e di Micene? Sia nella città di Tirino che in quella di Micene sono stati ritrovati i resti di palazzi principeschi, circondati da mura difensive alte dai 15 ai 20 metri. 

Questi palazzi sono stati costruiti intorno ad una grande sala centrale detta mègaron, nella quale vi era un focolare. Intorno a tale sala vi erano numerosi corridoi e stanze. Sulle pareti erano dipinte scene di caccia.

 

 

Indice argomenti Micenei

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

La crisi dell'impero romano

Le invasioni barbariche e il crollo dell'impero romano d'Occidente

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681