www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

Il primo secolo della Repubblica romana

 Dalla fine della monarchia all'invasione dei Galli

 

 
Cosa caratterizzò la vita della Repubblica romana nel periodo compreso tra la fine della monarchia e l'invasione dei Galli?

 

Il periodo compreso tra la fine della monarchia, avvenuta nel 509 a.C., e l'invasione dei Galli, avvenuta nel 390 a.C., fu un periodo estremamente duro per la Repubblica romana:
  • da una parte vi era una violenta lotta interna tra patrizi e plebei, dato che i primi volevano conservare i propri privilegi, mentre i secondi volevano ottenere la parità dei diritti;
  • dall'altra vi erano continui assalti, da parte dei popoli confinanti, desiderosi di conquistare Roma.

 

Perché questo fu anche un periodo di decadenza economica per Roma? Questo fu anche un periodo di decadenza economica per Roma perché essa, grazie alla sua posizione, era stata un luogo di transito dei commerci etruschi da nord a sud e viceversa. 

Dopo la cacciata dei Tarquini e la fondazione della Repubblica, Roma non ebbe più questo ruolo e la sua economia tornò ad essere prevalentemente fondata sull'agricoltura e sulla pastorizia.

Le difficoltà economiche finirono con l'accentuare ancora di più i conflitti sociali interni.

 

Quale fu il risultato dei conflitti interni ed esterni? Il risultato dei conflitti interni ed esterni fu, però, proficuo per Roma.

Le lotte interne portarono ad una stabilità che permise al popolo romano di fronteggiare gli attacchi dei popoli vicini.

D'altra parte le vittorie su tali popoli, e successivamente la vittoria sui Galli, diede a Roma la consapevolezza della propria forza e del proprio valore militare.

 

Quali furono i primi attacchi subiti dalla nascente Repubblica romana? I primi attacchi subiti dalla nascente Repubblica romana si ebbero ad opera degli Etruschi.

Secondo la tradizione, infatti, il re Tarquinio il Superbo, una volta cacciato da Roma, si rivolse al re etrusco Porsenna. La giovane Repubblica romana, però, riuscì ad allontanare il pericolo.

Successivamente Tarquinio il Superbo si appoggiò ai Latini. Anche essi furono sconfitti nella battaglia combattuta nei pressi del Lago Regillo nel 496 a.C.

 

 

Indice argomenti sull'espansione di Roma in Italia

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

La crisi dell'impero romano

Le invasioni barbariche e il crollo dell'impero romano d'Occidente

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681