www.StoriaFacile.net
   
 
   

Home

Newsletter

Contatti

 
       

 

 

La protesta degli Italici

 La protesta degli Italici e l'estensione della cittadinanza romana

 

 
Cosa accadde della legge agraria dopo la morte di Tiberio Gracco? Dopo la morte di Tiberio Gracco, il Senato conservò la legge agraria  e si limitò a ricostituire la commissione dei tre pensando che questa avrebbe dovuto affrontare tali difficoltà che la riforma non sarebbe approdata a nulla.

Inoltre il Senato verificò che gli Italici non disponessero delle terre pubbliche, cosa questa non consentita dalla legge. Le terre sottratte agli Italici furono distribuite tra i Romani poiché la legge prevedeva che esse potessero essere attribuite solamente ai cittadini romani.

 

Chi difese i diritti degli Italici? I diritti degli Italici furono difesi da Scipione l'Emiliano il quale riuscì ad assicurarsi che:
  • venissero sospesi i lavori della commissione dei tre;
  • fosse attribuito l'incarico ad un console per risolvere la questione.

 

Quale evento fece aumentare la tensione tra gli Italici?

 

A far aumentare la tensione tra gli Italici, soprattutto tra coloro che erano stati colpiti dalla legge agraria, vi fu l'improvvisa morte di Scipione l'Emiliano.

Molti sospettarono che fosse stato avvelenato da un seguace di Tiberio Gracco.

Quale offerta venne fatta agli Italici per indurli a restituire le terre dell'agro pubblico? Per indurre gli Italici a restituire le terre dell'agro pubblico, il console Marco Fulvio Flacco offrì loro:
  • o la cittadinanza romana;
  • oppure il diritto di appellarsi ai magistrati romani.

 

Tali proposte non furono ben viste né dal Senato e neppure dal popolo che avrebbe dovuto dividere con gli Italici le terre dell'agro pubblico.

 

Cosa accadde nella colonia di Fregelle?

 

Nella colonia di Fregelle, nei pressi del fiume Liri, scoppiò una sommossa che fu domata in tempi brevi.

 

Quale fu la conseguenza di tale sommossa?

 

Di fronte a questa sommossa, il Senato non poté più ignorare lo scontento delle città alleate

Così decise di concedere la cittadinanza romana alle città latine, ma solamente a coloro che avevano ricoperto una carica pubblica nel proprio paese.

 

 

Indice argomenti sulla crisi della repubblica romana

 
 
 
 

Cos'è la storia e cosa studia

Preistoria

Sumeri - Assiri - Babilonesi

Gli Egizi

Le civiltà dell'antico oriente

Gli Ittiti

Gli Ebrei

I Fenici

I Cretesi

I Micenei

Il Medioevo ellenico

La civiltà greca

Sparta e Atene

Medi e Persiani

Atene nell'età classica

Guerra del Peloponneso

Le egemonie di Sparta e Tebe

L'egemonia macedone e l'ellenismo

Riepilogo sulle antiche civiltà

L'Italia antica e gli Etruschi

Le origini di Roma e l'età monarchica

La Repubblica romana

L'espansione di Roma in Italia

Cartagine e le guerre puniche

La crisi della repubblica romana

Da Pompeo a Giulio Cesare

La fine della Repubblica romana

Ottaviano Augusto

I successori di Augusto

La vita dei Romani

Il cristianesimo

La crisi dell'impero romano

Le invasioni barbariche e il crollo dell'impero romano d'Occidente

 

 
 

SchedeDiGeografia.net

 

LezioniDiMatematica.net

 

www.EconomiAziendale.net

 

DirittoEconomia.net

 

www.LeMieScienze.net

 

MarchegianiOnLine.net

 

 

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Le immagini presenti sul sito non hanno alcun rigore scientifico e hanno lo scopo esclusivo di favorire la comprensione dei testi.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681